11 Levanto-Volastra

11a levanto - sovoire - alta via

11 Levanto - Volastra

(GPS) 11 Levanto -Volastra
(Google Earth) 11 Levanto-Volastra

11° tappa – Levanto – Volastra   21,500km – Tempo: 5h30 – Difficoltà:  alta

Si parte da Piazza del Popolo, svoltando in Via Guani sulla sinistra della Loggia Comunale e si percorre fino in fondo, poi si svolta a dx in Via Martiri della Libertà, si passa il sotto il ponte ferroviario, si raggiunge il rione Albero d’Oro, si attraversa il torrente e si svolta a dx; si percorre un lungo tratto in rione Case sparse Ridarolo, si svolta a dx, si oltrepassa il ponte (fontana): siamo in località Case sparse Piè di Legnaro. Si va avanti su asfalto, dopo i Vigili del Fuoco si arriva a un bivio (fontana), si prosegue diritti per Fontona e prima dell’indicazione “B&B Angela” si prende sulla dx il sentiero n° 12 per Fontona. Dopo aver attraversato il ponticello antico, si prosegue in salita nel bosco su sentiero acciottolato; si raggiunge la carrozzabile, si svolta a dx in salita e subito dopo si riprende il sentiero svoltando a sx. Giunti a Fontona sulla strada asfaltata, all’altezza di una serie di garage, si svolta a sx, si prosegue e si supera un tornante per poi subito dopo riprendere il sentiero per Madonna del Soccorso svoltando a sx su strada cementata poi sterrata. Al primo bivio si segue ancora l’indicazione M. del Soccorso svoltando a dx, poi si prosegue sul sentiero segnavia n°12 con direzione Colle Gritta. Il sentiero diventa strada bianca in mezzo al bosco fino ad arrivare ad una sbarra aperta e alla dx il Ristorante Bar “ Monterosso Alto”: si è giunti a Colle Gritta. Si attraversa la carrozzabile e si prende la scaletta di legno che taglia il tornante, si procede su asfalto e dopo 2km circa si raggiunge il Santuario di Soviore scendendo sulla dx ( ospitalità). Si prosegue sul piazzale e si prende la direzione per Vernazza, si ritorna su strada asfaltata e poco dopo si raggiunge il cartello dei Carabinieri di Monterosso, (*) sulla dx un paletto indica l’inizio del sentiero n° 582 ex 8b per Madonna di Reggio. Il sentiero si svolge a mezza costa con panorami mozzafiato, si alternano leggere salite e discese fino a raggiungere la carrozzabile con l’uscita su un tornante. Si procede in discesa su asfalto, poi sulla dx scende un sentiero largo che porta sul sagrato del Santuario della Madonna di Reggio (ospitalità). Si risale sulla carrozzabile, si continua in discesa e dopo due tornanti sulla sx si stacca una gradinata rocciosa ripida e stretta con segnavia n° 581 ex 8a, il sentiero attraversa vari vigneti chiusi da cancelletti, ma aperti per il transito, ed è caratteristico per la vegetazione rigogliosa; si esce su una strada interpoderale asfaltata, si svolta a sx in salita, si supera una casa agricola e sulla dx si scende su un sentiero con indicazione San Bernardino; il bosco è fitto e selvaggio, si alternano vigneti e ancora bosco, si attraversano due rii, superato l’ultimo ruscello si svolta a sx in salita (per chi giunge da S. Bernardino al ruscello non procedere dritti, superare il ruscello svoltando a dx) subito dopo su sentiero fangoso si svolta a dx e si cammina su un muro a secco, che richiede molta attenzione; in questo tratto del percorso molti sono i passaggi di questo tipo, altre volte si passa nei cortili delle abitazioni, dove si può avere dell’acqua, che manca su tutto il percorso. Arrivati alla strada asfaltata, si attraversa, si prende il sentierino in salita e subito dopo si svolta a sx sul sentiero con segnavia n°507 ex 7 (per arrivare al sagrato della chiesa di San Bernardino proseguire diritti) che prosegue in salita fino a raggiungere la strada carrozzabile su tornante e all’ incrocio, si prende a dx seguendo le indicazioni La Spezia; dopo 2,7 km circa, si lascia l’asfalto svoltando sulla dx per seguire il sentiero, segnavia n° 587 ex7/a, si scende per 550mt, poi si svolta a sx sul sentiero, segnavia n° 586 ex  6/d, che tra bosco, vigne e cortili di case ci porta tranquillamente sul sagrato del Santuario di Volastra. (ospitalità)

 La variante (*) è consigliata quando i sentieri dei Santuari possono essere chiusi: prima di intraprendere il cammino informarsi presso Il Parco Nazionale delle 5 Terre tel.+390187762600  www.parconazionale5terre.it

Variante Sentiero (n° 598 ex1): tra il sentiero (n° 582 ex 8b) e Sella La Croce    km 11,500
(*) Si giunge al cartello dei Carabinieri di Monterosso, si prosegue diritti sulla carrozzabile per 200 metri, si arriva al bivio a Colle il Termine. Si svolta a destra e subito dopo a sinistra, presso un cartello dello Stop diparte lo sterrato in salita inizialmente largo (segnavia: due linee bianche e rosse AV5T1) con due blocchi in cemento che impediscono il transito alle auto. Si cammina in buona parte sullo spartiacque tra litorale e l’entroterra; dopo 2km circa si arriva a Foce Drignana, si procede in salita su strada asfaltata per 400m, si riprende il sentiero AV5T1 in discesa; poi si risale e dopo circa 4 km si giunge al Passo della Cigoletta. Si raggiunge in leggera salita Sella Marverde poi si scende ripidamente per 1,5 km; dopo una leggera salita e discesa si giunge alla Sella La Croce punto di incontro con il sentiero (segnavia n° 501 ex 01) che giunge da Volastra. Percorso sconsigliato in giornate di pioggia o di nebbia.

Ospitalità:

Soviore (Monterosso): Santuario di N.S. di Soviore (R) – obbligo di preavviso e di Credenziale – referente Suor Gina – tel 0187817385 fax 0187817470 info@soviore.it – 40 posti – essere muniti di sacco a pelo – servizi con doccia – uso cucina – 10€ pernottamento, 15€ cena, 5€ colazione.
Madonna Di Reggio (Vernazza): Foresteria del Santuario (R) – obbligo di preavviso e di Credenziale – referente Sig. Alberto tel.+390187812273 cell. +393460892624 – 25posti – essere muniti di sacco a pelo – a richiesta si possono avere le lenzuola – servizi con doccia – uso cucina e acqua calda – cena da prenotare – offerta minima 10€
Volastra (Riomaggiore):

Distanze e punti di riferimento:

Levanto – Ponticello per Fontona          km 2,800
Ponticello per Fontona – Fontona         km  0,500
Fontona – Colle Gritta                           km  1,700
Colle Gritta – Santuario di Soviore        km  2,000
Santuario di Soviore – Sentiero 8b        km  1,200
Sentiero 8b – Madonna di Reggio         km  2,700
Madonna di Reggio . San Bernardino   km  5,000
San Bernardino – Sentiero 7a               km  2,700
Sentiero 7a  – Volastra                           km 2,900
Totale            km 21,500

Vi preghiamo di segnalare eventuali problemi o proposte di miglioramento dell’itinerario scrivendo a calsilvdc@gmail.com – Grazie per il vostro aiuto.

 Le 12 tappe proposte e descritte sono state percorse negli anni dagli autori che declinano ogni responsabilità circa eventuali cambiamenti sul territorio che possono alterare quanto è stato descritto.

Questo articolo è disponibile anche in: Inglese Spagnolo Francese

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per il suo funzionamento, per le opzioni di condivisione sui social. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su Maggiori Informazioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento ne acconsenti l\'uso. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi